Feed RSS dei contenutiNotizie recenti

Immigrazione, la “buona” Europa è molto peggio del “cattivo” Trump »

http://i.cdn-lk.it/blobs/variants/c/a/f/b/cafb9c68-ab28-4be1-9637-f2cd88d42b26_large.jpg?_636238587182121630 Fulvio Scaglione
Critichiamo The Donald per il muro contro i migranti, ma sull’immigrazione in tutta Europa abbiamo leggi ben più dure, restrittive, e ipocrite
Per quanti pasticci possa combinare Donald Trump, la sua elezione ha già avuto un merito indiscutibile: far saltare il tappo delle ipocrisie di cui ci eravamo circondati per fingere di essere più buoni di quel che siamo, e di vivere in un mondo migliore di quello che è. In altri termini, a noi europei piace sentirci “progressisti”, a patto però di vivere da “populisti”. Leggi tutto

“Misto” Europa »

http://www.neodemos.info/wp-content/uploads/2017/02/Livibacciper2.jpgdi Massimo Livi Bacci
Secondo le valutazioni delle Nazioni Unite, nell’ultimo quarto di secolo lo stock degli “stranieri”¹ (cioè delle persone nate in un paese diverso da quello di nascita) in Europa è cresciuto da 49 a 76 milioni, dal 6,8 al 10,3% della popolazione. Tra i grandi paesi dell’Europa occidentale, la Germania (15%), il Regno Unito e la Spagna (13%) e la Francia (12%) sono sopra la media del continente, l’Italia sotto di un soffio. Questi dati, sia pure elementari, ci dicono che le società europee si stanno mescolando rapidamente, e questo è un aspetto – forse quello socialmente più rilevante – dell’infittirsi delle relazioni tra paesi. Leggi tutto

I dati di Europol: il traffico di profughi? Agli schiavisti ha fruttato fino a 5,7 miliardi euro »

Milano – Nel 2015 il traffico di migranti verso l’Europa ha generato guadagni per un importo che oscilla tra i 4,7 e i 5,7 miliardi di euro. Anche se nel 2016 si è registrato un calo significativo: circa 2 miliardi di euro. «Un calo in linea con la diminuzione generale dei migranti irregolari arrivati nella Ue», si legge nella relazione pubblicata da Europol a conclusione del primo anno di attività dell’European migrant smugling center, il centro sul traffico di esseri umani. Leggi tutto

Migrantes: ritardare la riforma della legge della cittadinanza significa ritardare il rinnovamento dell’Italia »

Roma – La Fondazione Migrantes aderisce al “Carnevale della cittadinanza” che si svolgerà a Roma domani pomeriggio. Una manifestazione che intende riportare l’attenzione sulla riforma della legge della cittadinanza ferma da troppo tempo al Senato. “Si tratta – spiega Mons. Gian Carlo Perego, Direttore generale della Fondazione Migrantes – di un estensione, in forma temperata, dello Ius soli così da accelerare l’acquisizione della cittadinanza ai ragazzi immigrati che completano il ciclo primario degli studi. Leggi tutto

Riforma della cittadinanza, in Senato precedenza agli immigrati irregolari »

La Commissione Affari Costituzionali rimanda ancora l’esame del ddl 2092, prima la conversione in legge del decreto Minniti. Le seconde generazioni possono aspettare
Roma – 24 febbraio 2017 – Cos’è più urgente? Creare nuovi centri di detenzione per gli immigrati irregolari o smetterla di trattare da stranieri un milione di bambini e ragazzi cresciuti in Italia? Leggi tutto

L’ultimo rapporto Caritas-Migrantes smonta alcuni falsi miti sull’immigrazione »

L'ultimo rapporto Caritas-Migrantes smonta alcuni falsi miti sull'immigrazioneNiente invasione: i dati parlano di situazione stabile in linea con il passato. La maggior parte degli stranieri lavora o studia
L’analisi dei dati sulla Puglia forniti dal XXV Rapporto Immigrazione stilato da Caritas e Fondazione Migrantes aiuta a comprendere l’effettiva portata dei fenomeni migratori che, da un triennio a questa parte, costituiscono un tema caldo, dovuto ad una spropositata esposizione da parte dei media. Leggi tutto

La presenza straniera in Italia e le sue molte facce »

Gustavo De Santis, Salvatore Strozza
Quello dell’immigrazione straniera è un tema che, ormai da diversi anni, catalizza l’attenzione mediatica e anima intensamente il dibattito pubblico italiano e europeo (e, ormai, mondiale), con vivace contrapposizione tra favorevoli e contrari. Anche Neodemos se ne è occupato spesso, nel corso dei suoi primi dieci anni di vita, pubblicando, tra l’altro un e-book sul tema. Leggi tutto

Summer school 2016 di Europasilo, on line i risultati dei lavori di gruppo »

È on line il report di sintesi dei lavori di gruppo della summer school 2016 della rete nazionale Europasilo su “L’accoglienza che fa comunità”: i punti deboli del “sistema”, il potenziale di progettualità sociale, esperienze e proposte.
“L’accoglienza che fa comunità”, andata e… ritorno: la rete nazionale Europasilo ha pubblicato una sintesi dei lavori della sua ultima summer school, con particolare attenzione ai lavori di gruppo. Leggi tutto

Asgi: pressioni intollerabili sulla Tunisia per i respingimenti di migranti »

Roma – Pressioni di Germania e Italia per rimandare in Tunisia alcuni migranti. La denuncia arriva da Asgi e da altre associazioni impegnate a difendere i diritti dei rifugiati. Le autorità tunisine sono obiettivo di “pressioni intollerabili” da parte di Italia e Germania denunciano in un comunicato diffuso in francese, arabo e inglese, una delle principali Ong tunisine e numerose associazioni tra cui anche le italiane Arci e Asgi (Associazione Studi Giuridici sull’immigrazione). Leggi tutto