Feed RSS dei contenutiNotizie recenti

La Germania: “Attenzione nell’espellere in Italia le ‘famiglie Dublino’” »

di Giovanni Godio
Per la prima volta in quasi vent’anni, due sentenze della Corte costituzionale tedesca esprimono dubbi sull’espulsione verso “Paesi terzi sicuri”. In questione ci sono le carenze del sistema d’accoglienza italiano per quanto riguarda le famiglie con bambini piccoli soggette al “Regolamento di Dublino”.
I giudici della Corte costituzionale tedesca.
Espulsioni verso l’Italia di famiglie con bambini piccoli: a settembre la Corte costituzionale tedesca è entrata nel dibattito con due sentenze significative per quanto riguarda il re-invio di questa tipologia familiare in “Paesi terzi sicuri” o in altri “Stati Dublino”. Leggi tutto

Renzi: “Cittadinanza ai bambini stranieri dopo un ciclo di studi” »

Lo ius soli temperato prevederebbe la cittadinanza per i bambini che nascono in Italia da genitori immigrati, a patto però che concludano un ciclo scolastico. Il progetto andrà discusso con Ncd. Incognita sulla posizione del M5S
Roma, 20  ottobre 2014 – Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, annuncia di voler andare avanti sui diritti civili: “Dopo la legge elettorale il governo ha intenzione di portare da gennaio in parlamento il tema delle unioni civili, quello della cittadinanza ai bambini nati in Italia da genitori stranieri e – ha continuato il premier a Domenica Live – quello delle facilitazioni per le associazioni del terzo settore”. Leggi tutto

Migliaia nelle vie del centroalla processione peruviana »

Maria Teresa Martinengo
Torino
A Torino come in tutto il mondo, ieri i peruviani hanno celebrato la loro più importante festa religiosa, il Señor de los Milagros, il Signore dei Miracoli, testimonianza della profonda fede cattolica che caratterizza il paese e le comunità di migranti (quattro milioni sono i peruviani che vivono all’estero). Per il secondo anno, la festa, organizzata in maniera impeccabile dalla Confraternita in cappa bianco-viola «Hermandad del Señor de los Milagros», è cominciata con la concelebrazione in Duomo, presenti il vescovo Luis Bambaren Gastelumendi, già presidente della Conferenza Episcopale Peruviana, monsignor, il parroco della Cattedrale don Giancarlo Garbiglia, don Fredo Olivero, della Pastorale Migranti di Torino. Leggi tutto

Tratta esseri umani, in Italia poca attenzione al tema »

Sono solamente 23 le condanne su 4.530 vittime della tratta – Il gruppo di esperti del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta degli esseri umani, GRETA, ha pubblicato i suoi primi rapporti su Andorra, Islanda, Italia, San Marino e Ucraina. Le prime indicazioni dettate non inducono sicuramente all’ottimismo perchè l’Italia è stata bollata come un paese in cui vi sarebbe “insufficiente attenzione” al tema della tratta di esseri umani. Infatti tra il 2011 e il 2013 in Italia sono state assistite ufficialmente 4.530 persone e dal 1999 ad oggi è stata offerta assistenza ad oltre 29mila vittime di tratta; tra il 2009 e il 2012 migliaia di presunti “mercanti di schiavi” sono andati sotto processo, ma ci sono state solamente 14 condanne nel 2010 e 9 nel 2011. Leggi tutto

Sarà la Corte Costituzionale a stabilire se gli stranieri possono svolgere il servizio civile »

Lo hanno deciso i giudici della Corte di Cassazione – Con ordinanza n. 20661 del 1° ottobre 2014, la Corte di Cassazione ha deciso di rimettersi al giudizio della Corte Costituzionale, in merito all’esclusione degli stranieri dallo svolgere il Servizio Nazionale Civile.
La vicenda giudiziaria inizia nel 2011, quando, un cittadino pakistano, di 25 anni e da 15 in Italia, viene escluso dal bando per la selezione di 10mila volontari per il servizio civile, perchè riservato solo “ai cittadini italiani. Leggi tutto

I titoli di studio degli stranieri in Italia »

L’Italia non attrae lo straniero con la laurea
Secondo un’immagine molto diffusa nell’opinione pubblica, l’immigrato è visto come una persona con un livello di istruzione basso, occupata in professioni poco qualificate e mal retribuite. Per capire quanto questa immagine sia sostenuta dai dati reali, la Fondazione Leone Moressa ha analizzato i livelli di istruzione della popolazione straniera e di quella autoctona in Italia e nei paesi UE maggiormente interessati dai fenomeni migratori. Leggi tutto

Ismu: il 3 novembre la presentazione del XX Rapporto sulle Migrazioni »

Milano – Sarà presentato il prossimo 3 novembre il Rapporto sulle Migrazioni della Fondazione Ismu, giunto alla XX edizione. Nel corso della conferenza gli esperti e gli studiosi del fenomeno migratorio dell’Ismu presenteranno i dati relativi al 2014 sulla realtà migratoria in Italia e ricostruiranno i flussi migratori che negli ultimi due decenni hanno visto crescere la popolazione straniera nel nostro Paese. Leggi tutto

Immigrazione, parte Triton. Perego: si torna a tutela frontiere »

Partirà il primo novembre Triton, l’operazione europea di pattugliamento del Mediterraneo. “Salvare vite umane”, ha detto il direttore esecutivo di Frontex, Gil Arias, “è una priorità assoluta, ma il mandato dell’Agenzia è quello di controllare le frontiere, non facciamo ricerca e soccorso”. Intanto, il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha dichiarato che chiuderà Mare Nostrum, la missione della marina militare che in questi mesi ha salvato più di 100.000 persone. Maria Gabriella Lanza ha intervistato padre Camillo Ripamonti, presidente del centro Astalli: Leggi tutto

Un limite all’immigrazione »

L’iniziativa Ecopop chiede anche di investire nel controllo delle nascite nei paesi in via di sviluppo
La popolazione Svizzera è aumentata negli ultimi anni di quasi l’1% annuo per effetto della sola immigrazione. Troppo, secondo l’associazione Ecopop, nata negli anni ’70 e promotrice dell’iniziativa “Stop alla sovrappopolazione – sì alla conservazione delle basi naturali della vita”, che lamenta un impatto eccessivo sull’ambiente e sulla qualità di vita nel paese. Leggi tutto