Feed RSS dei contenutiNotizie recenti

Assegno per famiglie numerose: »

Va chiesto entro il 31 gennaio e basta un permesso di soggiorno che consente di lavorare
Nei Comuni i possibili beneficiari stranieri fanno fatica a presentare la domanda e si rivolgono all’ASGI che ricorda:  ”E’ importante presentare la domanda entro il 31 gennaio, altrimenti si perde il diritto”
Entro il 31 gennaio 2015 il genitore  naturale e/o adottivo e/o preadottivo di almeno tre minori conviventi ed  iscritti nella sua stessa scheda anagrafica (stato di famiglia) puo’ presentare la richiesta per ottenere l’assegno per famiglie numerose presso il proprio Comune di residenza . Leggi tutto

Dublino II, i dati 2013 »

22.700 “richieste di assunzione di competenza” verso l’Italia contro appena 3.808 dall’Italia verso i Paesi membri. I dati per il 2013 sull’attuazione del regolamento Dublino II nel 2013 hanno ormai quasi soltanto un valore “storico”. Ma sottolineano, ancora una volta, tutta la sproporzione dei “flussi” di burocrazia e di trasferimenti coatti imposti da questa normativa. Leggi tutto

Flussi migratori in Europa attraverso l’Italia: audizione del sottosegretario Minniti »

Roma – Mercoledì 21 gennaio, alle ore 9, il Comitato parlamentare di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione, presso il Palazzo San Macuto, svolgerà l’audizione del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Leggi tutto

“Vietato l’ingresso”: ebrei, rom e le discriminazioni sempre dietro l’angolo »

Rapporto dell’associazione 21 luglio in occasione della Giornata della memoria. L’Italia di oggi come la Germania nazista? Da un fatto di cronaca e da una provocazione l’idea di 21 interviste a esponenti ebrei e rom su pregiudizi passati e present.
ROMA – “Da che mondo è mondo i rom e gli ebrei sono stati sempre usati come capri espiatori su cui riversare il malcontento dell’opinione pubblica soprattutto nei periodi di crisi economica: le leggi razziali non esistono più nella legislazione ma sono rimaste nelle menti dei nostalgici e periodicamente riappaiono sotto diverse forme”. Leggi tutto

Gentiloni: “Non confondere l’immigrazione col terrorismo” »

Il ministro degli Esteri: “Sarebbe un errore culturale, sui barconi ci sono persone disperate. Infiltrazioni? Il rischio c’è e vigiliamo
Londra – 22 gennaio 2014 – “Ci sono di rischi di infiltrazione, anche notevoli, di terroristi dall’immigrazione. Per fortuna i nostri apparati di sicurezza sono allertati e funzionano, ma questo non ci consente di abbassare minimamente il grado di preoccupazione”. Leggi tutto

La Regione Piemonte: chiudere via Brunelleschi »

Il 13 gennaio scorso, il consiglio regionale del Piemonte ha approvato una mozione presentata dal gruppo di Sel in cui si propone  di chiudere il Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino di Corso Brunelleschi. Il centro, da sempre al centro di critiche e polemiche, trattiene attualmente poche decine di migranti e ormai in molti, non solo nelle istituzioni, si sono resi conto della sua inutilità, crudeltà e inefficacia. Leggi tutto

Je suis Raif Badawi »

di Marco Anselmi
L’attacco a Charlie Hebdo ha posto in maniera drammatica al centro dell’attenzione il tema della libertà di espressione e dei diritti inviolabili. E questo è un fatto importante. Ma le violazioni di tali diritti sono purtroppo una realtà assai più diffusa e quotidiana nel mondo. Per questo forse è bene ricordarsi anche di Raif Badawi. Leggi tutto

Assegno sociale per il 2015 »

L’INPS, con la circolare n.1 del  9 gennaio 2015, ha comunicato l’importo annuo dell’assegno sociale aggiornato al 2015.Il nuovo importo è  pari ad euro 5.830,63 (euro 448,51 mensili per 13 mensilità) . Leggi tutto

Il valore dell’imigrazione »

Il volume “IL VALORE DELL’IMMIGRAZIONE”, realizzato dalla Fondazione Leone Moressa con il sostegno di Open Society Foundation, sarà presentato a Roma il 29 gennaio 2015.
Che tipo di informazione veicola la carta stampata italiana sul tema dell’immigrazione, e qual è il ruolo che ricopre nella costruzione dell’immagine degli immigrati nell’opinione pubblica? A partire da queste domande, la Fondazione Leone Moressa ha analizzato il rapporto tra comunicazione e stereotipi sull’immigrazione, facendo particolare attenzione alla dimensione economica del fenomeno. Leggi tutto