Feed RSS dei contenutiNotizie recenti

Flussi d’ingresso 2014 non stagionali »

Prorogati al 31 dicembre 2014 i termini per lavoratori formati all’estero e soggiornanti di lungo periodo – Il ministero dell’Interno e il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con una circolare congiunta hanno prorogato i termini per permettere a lavoratori stranieri non comunitari di presentare domanda di assunzione o convertire il titolo di soggiorno. Leggi tutto

“Questo pomodoro non sfrutta i braccianti stranieri”. Arriva il marchio di Arci, Aiab e Cgil »

Si chiama “Qualità lavoro” l’iniziativa lanciata per contrastare il capolarato e lo sfruttamento dei lavoratori immigrati. Nella piana di Gioia Tauro le prime dieci aziende agricole hanno già sottoscritto la carta d’impegno. A certificare la filiera etica saranno le stesse associazioni insieme al sindacato. “La legalità deve diventare conveniente”
ROMA – Un marchio di qualità per certificare che i pomodori, le arance e gli altri prodotti dell’agroalimentare italiano non siano il risultato di caporalato e sfruttamento di lavoratori, in particolare immigrati. Leggi tutto

Mons. Nosiglia ai fedeli musulmani: «A tutti voi, auguri di buon ‘id al fitr» »

Gli auguri dell’Arcivescovo di Torino per la fine del Ramadan. Appello contro la crisi economica e per la la pace tra i popoli
Esce su «La Voce del Popolo» di domenica 27 luglio 2014 la lettera di auguri dell’Arcivescovo indirizzata ai musulmani residenti nel territorio della diocesi di Torino in occasione della festa per la fine del digiuno del Ramadan, a fine luglio. Di seguito e in allegato il testo integrale, consegnato in copia originale ai Centri culturali islamici torinesi (con annessa moschea) a cura dei parroci di rispettiva competenza territoriale.
leggi tutto.

“Adotta un rifugiato”. Le famiglie torinesi accolgono i richiedenti asilo »

Lanciato in forma ufficiale dal comune, il progetto ha ottenuto un primo stanziamento di 90 mila euro per i prossimi 12 mesi. Grazie ai quali, venti rifugiati saranno accolti da altrettante famiglie. Ad oggi, del programma hanno beneficiato 143 migranti, ospitati da 122 nuclei familiari
TORINO – L’ultimo episodio risale ad appena tre settimane fa: 400 rifugiati, ospitati a Torino con i fondi del progetto Sprar, che si trovano all’improvviso a dover sloggiare dalle rispettive strutture d’accoglienza, per far posto ad altri 800 in arrivo di lì a poco. Leggi tutto

AIBI: apre a Camaro superiore “Casa Mosè” per minori non accompagnati »

Camaro (ME) – Di fronte all’emergenza sbarchi e al continuo arrivo di migranti e di Misna (minori non accompagnati) lungo le coste siciliane, Aibi (Amici dei Bambini) apre una nuova struttura di prima accoglienza “Casa Mosè” a Camaro Superiore (Messina). Nella nuova struttura, allestita in un istituto concesso in comodato d’uso per i prossimi 5 anni all’associazione dalle Suore Figlie di Maria Immacolata, sono stati già accolti 16 Misna (minori stranieri non accompagnati) arrivati tra sabato e domenica con l’ennesimo sbarco nel Canale di Sicilia. Leggi tutto

Immigrazione in Liguria, Sonia Viale (Lega Nord): “Nessun soldo dei liguri ai clandestini” »

Liguria. “Anche in Liguria la situazione relativa all’emergenza immigrazione rischia di diventare esplosiva. Ad oggi non è dato possibile sapere quanti degli immigrati clandestini sbarcati sulle nostre coste a migliaia negli ultimi mesi sono arrivati in Liguria. I cittadini lo apprendono un po’ alla volta, leggendo poche e scarne notizie sui giornali”. Così Sonia Viale, segretario nazionale della Lega Nord Liguria, interviene sul tema immigrazione. Leggi tutto

Boldrini, consentire domande asilo nei Paesi di transito »

Alfano, Ue vada in Africa per sistema che fermi partenze
(ANSAmed) – ROMA – “Consentire ai migranti di fare domande d’asilo nei Paesi di transito: non possiamo affidarli ai trafficanti”. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, sottolineando che i naufragi di questi ultimi giorni nel Mediterraneo “sono insostenibili”. Leggi tutto

L’ISIL si impadronisce di un monastero a sud est di Mosul ed uccide i musulmani che gli si oppongono »

By Baghdadhope*
Photo Ankawa.com

Secondo il sito Ankawa.com il monastero dedicato al Martire Mar Benham ed a sua sorella Sarah, a 14 km a sud del villaggio di Bakhdida ed a circa 37 km a sud est di Mosul, ed appartenente alla chiesa siro cattolica, sarebbe caduto nelle mani degli uomini dell’ISIL che ne avrebbero scacciato i monaci che, fino a soli 3 giorni fa, dicevano di “star bene” secondo le parole del Nunzio Apostolico in Iraq, Monsignor Giorgio Lingua a Radiovaticana. Leggi tutto

Immigrazione: a Salerno nave Etna con oltre 2mila profughi »

E’ attraccata, nel molo 10 del porto commerciale di Salerno, la nave Etna della Marina Militare italiana che trasporta 2186 migranti. Imponente lo schieramento di forze dell’ordine ma soprattutto del personale del sevizio sanitario che dovrà effettuare i primi interventi per chi ne avrà necessità. leggi tutto
Fonte: video.repubblica.it