Autore: Redazione

Ritorno alla terraingiusta: sfruttamento, ghetti e incerte prospettive

Un articolo di Melting Pot Europa a commento dell’ultimo report di Medici per i Diritti Umani (MEDU) sui braccianti stranieri che lavorano in Calabria durante la stagione di raccolta agrumicola, una attività che fa parte del progetto Terraingiusta, con l’obiettivo di restituire diritti ai braccianti stranieri che in questi campi sono ferocemente sfruttati.

Migranti e rifugiati “grandi assenti” dal PNRR? Esperienze cercansi su integrazione e sviluppo locale

Migranti e rifugiati sono i grandi assenti del Piano nazionale di ripresa e resilienza? Alla fine dell’estate se ne discuterà in una sessione della XV Conferenza dell’associazione ESPAnet Italia, che si terrà a Bari dal 1° al 3 settembre con il titolo “La sfida del PNRR. La ricostruzione del welfare e le dinamiche della complessità”.

L’immigrazione va governata con civiltà. Scoprire braccia, ricevere persone

Il Governo ha annunciato un nuovo decreto-flussi. È una buona notizia, anzitutto sul piano economico poiché gli arrivi di persone giovani e desiderose d’inserirsi nel mondo del lavoro si correlano con lo sviluppo e non con il declino. il secondo aspetto positivo è che l’apertura ai nuovi ingressi indica un cambiamento culturale, o almeno il suo inizio.