Categoria: Papa Francesco

A Cipro. Papa Francesco: fili spinati, confinamento e schiavitù, ecco l’Occidente

Papa Francesco – nella Chiesa di Santa Croce, all’interno delle antiche mura della città di Nicosia – dopo aver aver ascoltato quattro testimonianze di profughi provenienti dal Congo, Camerun, Sri Lanka e dall’Iraq, ha alzato gli occhi dal testo scritto che stava leggendo e, a braccio, ha pronunciato il toccante discorso che ritroverete nell’articolo.

Se questa è l’Europa. Una cortina di ferro per i migranti

Papa Francesco: «le moderne muraglie sono una cosa insensata, che separa e contrappone i popoli» e Nello Scavo ci ricorda che sono 65 i muri costruiti nel mondo negli ultimi 50 anni. Ma dietro ai muri non ci sono solo migliaia di persone che cercano di fuggire da guerre, persecuzioni o dalla fame ma tanti, tanti soldi: un colossale giro d’affari.

Verso un noi sempre più grande!

Accompagnati dalle note melodiose della “kora” suonata da Elena Russo, venerdì sera abbiamo ascoltato il Messaggio che Papa Francesco ha scritto in occasione della 107° Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato in cui egli invita l’intera umanità a camminare “verso un noi sempre più grande”.

“Verso un noi sempre più grande” – GMMR21

Papa Francesco ha scelto di intitolare il suo messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante del Rifugiato 2021 “Verso un noi sempre più grande”, volendo così indicare un chiaro orizzonte per il nostro comune cammino in questo mondo.  Qui...