Categoria: Notizie e appuntamenti

Capodanno tra le nuvole

Festeggiamo insieme l’Anno del Bue con tre appuntamenti culturali su zoom, organizzati dalla Fondazione Giorgio Amendola in collaborazione con ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE ITALO-CINESE ZHISONG.

Ripensare il linguaggio delle migrazioni: il “sistema dell’accoglienza”

“I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo”. È nata una rubrica su Melting Pot tutta dedicata alle parole.
Parole che creano significati, li riproducono e, allo stesso tempo, sono il punto di partenza per comprendere il nostro mondo.
L’articolo di Laura Morreale esplora il significato della parola “accoglienza” applicata normalmente quando ci riferiamo ai migranti non solo nel linguaggio comune ma anche nel linguaggio delle istituzioni.
Il linguaggio che adoperiamo quotidianamente non è mai neutro, ma riproduce degli schemi, agendo di conseguenza sulle nostre percezioni della realtà, sul modo in cui la categorizziamo e rappresentiamo. È tramite le parole ricorrenti che si tramandano determinate visioni di un fenomeno, inconsapevolmente assimilate e riprodotte come oggettive.
Il lessico che utilizziamo normalmente per parlare di migrazioni sottintende e riproduce un rapporto di disuguaglianza