Immigrati, gli errori e le verità

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Antonio Fiore ha detto:

    Ciao Fredo, Ti conoscevo a Torino ed ho avuto occasione di parlare con te alcune volte nei pressi della Chiesa Maria Ausiliatrice in via Della Consolata dove ti ho incrociato diverse volte. Persiste nelle tue iniziative a favore dei piú deboli. Io lavoravo all’Universitá di Torino al Dipartimento di Biologia Animale e di conseguenza ero e sono amico di molti studenti Stranieri che poi sono rimasti in Italia finiti gli studi. Tra i tanti Mario Parkerche continua con le sue battaglie. Dal ’97 anche io sono un emigrato pensionato che vive in Repubblica Dominicana, paese in via di sviluppo ed ho dovuto compiere il percorso inverso per poter sopravvivere, qua la vita costa meno e con una pensione di 1.122 €, in Italia per chi non ha una casa propria, non si riesce a vivere. Un abbraccio ed un incitamento a proseguire su questa strada finora percorsa.

  2. Antonio Fiore ha detto:

    Ciao Fredo, Ti conoscevo a Torino ed ho avuto occasione di parlare con te alcune volte nei pressi della Chiesa Maria Ausiliatrice in via Della Consolata dove ti ho incrociato diverse volte. Persiste nelle tue iniziative a favore dei piú deboli. Io lavoravo all’Universitá di Torino al Dipartimento di Biologia Animale e di conseguenza ero e sono amico di molti studenti Stranieri che poi sono rimasti in Italia finiti gli studi. Tra i tanti Mario Parker che continua con le sue battaglie. Dal ’97 anche io sono un emigrato pensionato che vive in Repubblica Dominicana, paese in via di sviluppo ed ho dovuto compiere il percorso inverso per poter sopravvivere, qua la vita costa meno e con una pensione di 1.122 €, in Italia per chi non ha una casa propria, non si riesce a vivere. Un abbraccio ed un incitamento a proseguire su questa strada finora percorsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *