Mele marce e cuori neri: così si muore in un commissariato a Trieste

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. francesco salemi ha detto:

    conoscevo alina era in italia x una nuova vita .a,trovato la morte . spero che i colpevoli paghino. mi chiamo franco, alina,era sempre da noi.ci manchi a tutti ciao alina,sei sempre tra noi

Rispondi a francesco salemi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *