Ismael Cauti: sognatore e parrucchiere dei “senza tetto” di Torino

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Sandra ha detto:

    Grazie per la condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *