Libia: “Sarraj è vostro, non nostro”

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Paola Mariani ha detto:

    Ho imparato un sacco di notizie che non avevo. Pensavo che i nostri ministri avessero fatto un discreto lavoro con gli accordi in Libia. Non è così. Continuiamo a lavorare perché le cose vadano meglio e perché i nostri governanti conoscano meglio le diverse situazioni (e opinioni) prima di darsi da fare con accordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *