“A casa loro”: tra guerra civile e carestia, il Sud Sudan al collasso

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. paola mariani ha detto:

    Che commento fare per il Sud Sudan? si può solo chiedere perdono al Signore per la nostra ignoranza, indifferenza, insensibilità, dissennato dispendio di energie, stile di vita da egoisti e lamentosi! noi che abbiamo tutto, ma proprio tutto e che alla domanda: Come va? rispondiamo: tiriamo avanti…….con aria stanca e rassegnata. Il Signore che viene tocchi i nostri cuori, apra le nostre menti, illumini i governanti della terra e si prenda in braccio gli ultimi della terra, gli affamati, gli assetati di giustizia, nudi e malati e carcerati e li dia in braccio a noi, che abbiamo di tutto e di più. Dov’è tuo fratello? e che gli risponderemo? Maranathà. Buon Natale agli ultimi della terra, che saranno i primi nel Regno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *