La soluzione per i rifugiati c’è ma è bloccata dalla miopia internazionale

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Paola Mariani ha detto:

    …qui più che commenti ci vogliono le preghiere più sincere al Signore! ed anche l’invito a TUTTI a tenere i riflettori accesi sia sulle efferatezze perpetrate e sia sui tentativi (ovviamente non sempre andati a buon fine) di salvare vite e ridare dignità a esseri umani.
    Ma soprattutto ci vorrebbe “un piano mondiale” per offrire risposte concrete a chi vorrebbe rimane a casa sua e che, se non aiutato, non ce la fa. Il DIRITTO A RIMANERE NELLA PROPRIA TERRA non è stato forse riconosciuto anche da papa Benedetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *