Immigrati, su 530mila stranieri irregolari a fine 2018, 200mila lavorano in nero nel settore domestico

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. paola mariani ha detto:

    non sono un’esperta di questo settore, però lo conosco sufficientemente da poter capire e concordare in pieno con quanto letto in questo articolo. Non sono in regola, sono entrati con permessi vari e sono rimasti senza permesso; i datori di lavoro ne approfittano, anche perché il più delle volte si tratta di persone veramente desiderose di lavorare bene e di rimanere in Italia, in Europa, dove hanno già parenti e dove vorrebbero fare approdare le famiglie. Ne conosco diversi, persone splendide, degne di una vita migliore, alla luce del giorno, in regola con le nostre leggi. Aspettiamo solo il politico “illuminato” che metta fine a questo scandalo. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *