Braccianti e colf, sanatoria onerosa per le imprese: 560 euro per ogni lavoratore

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. paola mariani ha detto:

    lo speravo diverso questo impegno dello Stato, comunque mi pare un piccolo passo avanti per il riconoscimento del lavoro di tante persone che sono in Italia alla ricerca di una vita migliore, impegnati anche a sostenere le loro famiglie nelle terre di origine.

Rispondi a paola mariani Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *