“Farsi prossimi” nonostante paure e pregiudizi: i video e i materiali verso la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2020

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. paola mariani ha detto:

    Conoscere per comprendere. per condividere, per camminare affiancati. Per supportarsi a vicenda. Per ridere e piangere con l’altro. per conoscere i suoi usi e costumi. per tacere rispettando il suo silenzio. Per amare, per perdonare, per trovare sempre nuovi amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *