Deportati in Libia espulsi nel Sahara. I profughi sono fantasmi nel deserto

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. CATERINA MODAFFERI ha detto:

    NON HO PAROLE PER ESPRIMERE IL MIO STATO D’ANIMO DIFRONTE A TANTE BARBARIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *