“Madre segreta”: con i tagli più difficile far conoscere il servizio

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Michela ha detto:

    Sono una donna che soffre alla lettura di queste notizie.
    Vi chiederete il perche’.
    Io e mio marito abbiamo intrapreso l’ardua e emotivamente difficile via per l’adozione dal momento che per motivi oscuri a noi e alla medicina, non possiamo avere figli. Siamo una coppia che confida in Dio ma spera anche in Lui che un giorno colmera’ il nostro cuore pieno di amore da versare a coloro che in modo indifeso hanno bisogno di amore, cura, casa, sicurezza ed istruzione.

    Ebbene, vengo al dunque. Abbiamo iniziato tutto il percorso trascorrendo tanto tempo in seminari, incontri e conferenze e tanto altro, senza calcolare anche i soldi impiegati e le giornate di lavoro rinunciate. Tutto questo con immenso amore e sorriso sapendo il motivo per cui stavamo facendo tutto questo.

    Durante l’ultimo incontro, gli organizzatori ci hanno detto che per noi non ci sono molte speranze per l’adozione a causa della nostra eta’ (io 41 e mio marito 49 anni).

    Adesso mi chiedo, a cosa serve pubblicizzare le adozioni o le madri in bisogno di aiuto se poi ci viene sbattuta la porta in faccia negandoci la possibilita’ di aiutare un bambino e la sua famiglia, garantendo al piccolo tutto cio’ che un essere umano abbia bisogno?

    Forse saro’ l’unica goccia d’acqua in un mare di deserto, ma vi assicuro che sono tante le coppie che cercano la gioia di un bambino, come sono tanti i bambini che cercano la gioia, la serenita’, la sicurezza e l’amore di una vera famiglia.

    E’ triste sapere che gli uffici e coloro che hanno il potere in mano per le adozioni, ti definiscono ormai anziana/o a 41/49 anni per potere dare il sorriso ad un bambino e la serenita’ ad una madre (forse pure segreta).

    Che mondo triste se ci legano il cuore e lo bloccano di amare incondizionatamente!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *