Come puoi aiutarci

L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus COVID-19 sta diventando sempre più un’emergenza sociale.

Colpisce soprattutto chi viveva già in situazioni di difficoltà o di fragilità, creando nuove situazioni di povertà, destinate ad aumentare nelle prossime settimane.

L’Ufficio Pastorale Migranti, nonostante la chiusura della sede, continua a garantire i servizi in favore delle persone in difficoltà: donne migranti con figli a carico, migranti invalidi, nuclei familiari non ancora autonomi che non rientrano in percorsi di accoglienza, vittime di tratta e sfruttamento lavorativo.

Grazie all’impegno di operatori e volontari, che si sono adattati alle restrizioni in atto e prendono tutte le precauzioni necessarie, l’Ufficio continua a essere un punto di riferimento importante per gli stranieri che vivono nell’area metropolitana di Torino. Oltre ai problemi già noti, stanno emergendo problematiche nuove che comportano spese addizionali per garantire i seguenti servizi:

  • Consegna pacchi viveri e buoni spesa a domicilio a singoli e famiglie in stato di difficoltà
  • Acquisto di dispositivi informatici per minori di famiglie in difficoltà al fine di favorire la didattica online
  • Ascolto e sostegno per le persone in difficoltà, costrette a un isolamento che le rende ancora più deboli e fragili

Anche una piccola donazione può fare la differenza!

Per donarci il tuo contributo puoi utilizzare il nostro conto corrente:

Conto Corrente Bancario n. 1000/7101
intestato a Arcidiocesi di Torino – Ufficio Pastorale Migranti
IBAN: IT 78 L 03069 09606 100000007101

CAUSALE: Emergenza COVID-19

Grazie!